https://sbt-test.azurewebsites.net/it/lesson-plans/dalla-scrivania-di-zoe-washington-di-janae-marks

From the Desk of Zoe Washington by Janae Marks


Zoe è una ragazza di 12 anni che vive appena fuori Boston, Massachusetts. È estate e lei si concentra sul diventare la migliore fornaia che sia mai stata. Il suo mondo è cambiato quando riceve una lettera dal suo padre naturale, Marcus, che è stato in prigione da prima che lei nascesse. Zoe aveva sempre pensato che fosse colpevole di un crimine orribile e che fosse un uomo cattivo. Tuttavia, mentre continua a scambiare segretamente lettere con suo padre, Zoe scopre che forse le cose non sono come sembrano. From the Desk of Zoe Washington è una storia commovente sulla famiglia e la lealtà. Educa anche i lettori sul razzismo sistemico all'interno del sistema giudiziario nell'America di oggi.

Attività degli studenti per Dalla Scrivania di Zoe Washington di Janae Marks



Dalla scrivania di Zoe Washington Riepilogo

È l'estate prima della seconda media e Zoe ha appena festeggiato il suo 12 ° compleanno da Ari's Cakes con le sue migliori amiche Jasmine e Maya. Trevor, l'altro suo migliore amico e vicino di casa, non c'era; Zoe è ancora arrabbiata con lui per quello che ha detto. Quando Zoe torna a casa, trova nella cassetta della posta una lettera del penitenziario statale del Massachusetts. Potrebbe essere? Una lettera dal suo padre naturale, Marcus? Zoe corre di sopra a leggerlo nella sua stanza. Marcus sembra un ragazzo abbastanza normale. Gli piace la musica e la chiama il suo "Little Tomato", che lei non capisce. Non sembra un assassino. Zoe non sa molto del crimine per cui Marcus è stato condannato poco prima di nascere, ma sa che sua madre non la vuole vicino a lui.

Nel frattempo, Trevor e sua madre si fermano per portare a Zoe il suo regalo di compleanno, che è il libro di cucina di Ruby Willow, la vincitrice del concorso di pasticceria preferito da Zoe per i bambini su Food Network. Zoe è troppo preoccupata per la lettera e troppo arrabbiata con Trevor per pensare al regalo, quindi si mette al lavoro scrivendo di nuovo a Marcus e convincendo i suoi genitori a lasciarla fare all'audizione per Kids Bake Challenge. I genitori di Zoe accettano di prendere in considerazione l'idea di lasciarla fare all'audizione, ma lei deve passare il lunedì a fare un tirocinio da Ari's Cakes e imparare le basi della gestione di una panetteria; un compito che Zoe è più che felice di assumersi!

Quando Zoe riceve la successiva lettera di Marcus, diventa chiaro che lui le scrive da anni, ma fino ad ora non ha mai ricevuto lettere. Potrebbe aver sbagliato l'indirizzo? Oppure ... sua madre poteva averle nascosto le lettere? Zoe non ne è sicura, ma sa una cosa: deve mantenere segrete queste lettere. La nonna di Zoe accetta di aiutarla e lascia che Marcus invii le lettere al suo indirizzo. Ha sempre creduto nell'innocenza di Marcus e che è stato condannato ingiustamente.

La nonna di Zoe le dice che Marcus aveva un alibi che non è mai stato individuato e che l'avvocato di Marcus non credeva davvero nella sua innocenza perché era un giovane nero. Zoe indaga in biblioteca e trova un libro intitolato Wrongfully Convicted . Legge molte storie di persone, per lo più uomini neri, che sono stati giudicati colpevoli di crimini che non hanno commesso. Alcuni avevano persino degli alibi ed erano ancora impegnati. Zoe viene a conoscenza di un'organizzazione chiamata Innocence Project, che aiuta le persone ingiustamente condannate a uscire di prigione. Potrebbe essere qualcosa che è possibile per Marcus? Con il suo tirocinio e la gara di pasticceria in fondo alla sua mente ora, Zoe non riesce a smettere di pensare a Marcus: era davvero innocente? Potrebbe davvero essere libero se lei riuscisse a trovare il suo alibi e dimostrare la sua innocenza? Mentre sta pensando a cosa fare dopo, lei e Trevor finalmente parlano del motivo per cui Zoe è arrabbiata con lui: lo ha sentito dire cose cattive su di lei ai suoi compagni di basket ei sentimenti di Zoe sono stati molto feriti. Trevor si scusa e si sente malissimo, ei due si ricompongono e giurano di andare a fondo della convinzione di Marcus.

La nonna decide di aiutare anche Zoe e le dice tutto su dove si trovava Marcus nel momento in cui è avvenuto l'omicidio. Era andato a una svendita per comprare dei mobili a casa di qualcuno. La donna che possedeva i mobili non è mai stata localizzata e avrebbe potuto aiutare moltissimo! Zoe lo menziona nella sua prossima lettera a Marcus e decide che deve scoprire il nome di questa donna e rintracciarla. Marcus e Zoe organizzano una telefonata a casa della nonna e si sentono le voci l'uno dell'altro per la prima volta. Dopo molto convincente, Marcus dice a Zoe il nome del suo alibi: Susan Thomas. Dice a Zoe di non farsi coinvolgere. Vuole che lei viva una vita meravigliosa e non si preoccupi delle cose da adulti, ma Zoe vuole suo padre nella sua vita e non si fermerà davanti a nulla per dimostrare che è innocente.

Dopo molte ricerche, segreti e bugie ai suoi genitori, Zoe e Trevor trovano una donna di nome Susan Thomas che corrisponde alla descrizione che avevano di lei. È professoressa all'Università di Harvard. Dopo che Zoe non riceve risposta dall'e-mail o da un messaggio vocale che ha lasciato, lei e Trevor escogitano un piano per andare ad Harvard e trovare Susan Thomas. Dopo aver detto ai genitori che andranno a vedere un film in Davis Square e si saranno fatti fare un giro dalla madre di Trevor, i due ragazzi finiscono all'università di Harvard e nell'ufficio di Susan Thomas, faccia a faccia. Zoe è sconvolta quando si rende conto che Susan non ha alcun ricordo di suo padre; ha venduto molti mobili ed è passato molto tempo. Trevor dà l'email del professor Thomas Zoe, nel caso in cui si ricordi di qualcos'altro. I bambini sono costretti a prendere un taxi per tornare dove stanno incontrando la madre di Trevor e sono in grossi guai quando vengono presi nelle loro bugie.

Proprio quando tutto sembra andare storto, Zoe riceve un'e-mail da Susan Thomas. Una lettera di Marcus era caduta dalla tasca di Zoe nell'ufficio di Susan. Ne lesse un po 'per vedere di cosa si trattava e notò le parole, “Little Tomato”, che le fecero venire il ricordo dell'incontro con Marcus. Si ricordava di lui! Zoe deve parlare con Susan, ma è a terra senza telefono, senza email e senza modo di contattarla di nuovo. Si sente senza speranza mentre racconta ai suoi genitori dell'email di Susan, implorandoli di lasciarla contattare. Zoe ha perso ogni speranza. Non le è permesso parlare con Susan o fare un'audizione per il concorso di pasticceria. È arrivata così lontano per aiutare Marcus ed è stato tutto inutile. Il tempo passa e l'anno scolastico ricomincia. Un giorno, la mamma e il patrigno di Zoe entrano nella sua stanza. La nonna li aveva convinti che contattare Susan Thomas era la cosa giusta da fare, così lo fecero. Assumono un avvocato e iniziano il processo per dimostrare l'innocenza di Marcus. Poco dopo, Zoe riesce a fargli visita in prigione, ei due si vedono per la prima volta in assoluto.

Passano alcuni anni e Marcus è un uomo libero. La famiglia festeggia il compleanno di Marcus e tutti sono insieme. Il progetto Innocence e gli avvocati hanno portato Marcus a un nuovo processo, e hanno fatto un caso forte dimostrando la sua innocenza. Marcus ha due lavori per risparmiare denaro, uno dei quali è all'Ari's Cakes. Vive con la nonna finché non può permettersi il suo appartamento ed è circondato da persone che lo amano. Zoe non è mai riuscita a fare un'audizione per Kids Bake Challenge, ma non le importa. Ha ottenuto qualcosa di molto di più; ha aiutato Marcus a dimostrare la sua innocenza e lo ha aiutato a essere libero. Ha riavuto suo padre.

From the Desk of Zoe Washington è una storia di non rinunciare mai a ciò in cui credi e di lottare per ciò che ritieni giusto. È anche una storia sull'ingiustizia che ci circonda, anche dopo tanti anni di lotta per l'uguaglianza. La storia di Zoe è fatta di coraggio, amore e perseveranza.


Domande essenziali per dalla scrivania di Zoe Washington

  1. Quali sfide deve affrontare Zoe nel corso della storia?
  2. Come cambiano Zoe e gli altri personaggi dall'inizio alla fine della storia?
  3. Quali sono alcuni esempi del coraggio e della riluttanza di Zoe a rinunciare a suo padre?
  4. In che modo il romanzo mostra l'importanza della famiglia e dell'amicizia?
Trova questi programmi di lezione e altri simili nella nostra categoria Scuola media!
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://sbt-test.azurewebsites.net/it/lesson-plans/dalla-scrivania-di-zoe-washington-di-janae-marks
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.