La Proclamazione di Emancipazione - Testo vs. Rationale
Aggiornato: 1/25/2017
La Proclamazione di Emancipazione - Testo vs. Rationale
È possibile trovare questo storyboard nei seguenti articoli e risorse:
Emancipation Proclamation Lesson Plans

La Proclamazione di Emancipazione: Un'analisi Fonte Primaria

Piani di Lezione di Richard Cleggett

Il proclama di emancipazione è un documento importante per gli studenti da studiare e comprendere in relazione alla storia americana. La stessa Proclamazione funge da finestra sul linguaggio e le idee del suo tempo e su come il presidente Abraham Lincoln mirava a porre fine alla furiosa guerra civile. Le conseguenze del documento definiscono ancora oggi gli Stati Uniti.


La Proclamazione di Emancipazione

Storyboard Descrizione

La Lezione Proclamazione di Emancipazione Piani | Testo vs. Motivazioni | L'insegnamento Della Proclamazione di Emancipazione | Abraham Lincoln

Testo Storyboard

  • ESTRATTO 1
  • ESTRATTI
  • Tutti gli slave sono sempre gratis!
  • ESTRATTO 1
  • FONDAMENTO LOGICO
  • LA LIBERTÀ!
  • ESTRATTO 1
  • FORMULAZIONE MODERNA
  • Quello che abbiamo finalmente aspettando!
  • "Che il primo giorno del mese di gennaio, nell'anno del Signore 1863, tutte le persone tenute come schiave all'interno di uno Stato o una parte designata di uno Stato, la gente della quale viene quindi in ribellione contro gli Stati Stati, deve essere quindi, da allora in poi, e per sempre libero ".
  • ESTRATTO 2
  • Questa citazione può essere trovato nelle prime righe del Proclama di Emancipazione. Si affermando che il primo gennaio 1863, tutte le persone tenute come schiavi negli stati ribelli sono esenti da questo punto in poi.
  • ESTRATTO 2
  • Parole moderne: In questo giorno, 1 gennaio 1863, chiunque tenuto come schiavo negli stati ribelli della Confederazione sono ora liberi. Non solo oggi, non solo durante la guerra, ma per sempre.
  • ESTRATTO 2
  • Lotta per la vostra nazione!
  • Liberti ... Unisciti a Noi!
  • Vi sosteniamo, signor Presidente!
  • "... E il governo esecutivo degli Stati Uniti, tra cui il militare e l'autorità navali dello stesso, riconoscerà e mantenere la libertà di queste persone, e lo farà nessun atto o agisce per reprimere tali persone, o uno di essi, in qualsiasi sforzi che possono rendere per la loro libertà reale ".
  • ESTRATTO 3
  • Avremo un formidabile esercito!
  • Questa citazione si trova anche l'inizio immediato della proclamazione di emancipazione. Si dice che il governo, militari e della marina saranno, e deve, riconoscere schiavi liberati negli stati ribelli. Più così, essi dovranno anche rispettare la loro libertà e non li limitano.
  • ESTRATTO 3
  • Noi giuriamo di eseguire i nostri doveri con onore!
  • Il ramo esecutivo del nostro governo deve, e sarà, rispettare la libertà di nuova nomina degli schiavi. Non solo, ma i militari e la marina devono rispettare questa libertà come bene. L'oppressione non ci sarà più!
  • ESTRATTO 3
  • Dobbiamo proteggere questo forte!
  • "E Dichiaro inoltre e far conoscere, che queste persone di condizioni idonee, saranno ricevuti nel servizio armato degli Stati Uniti a forti Garrison, posizioni, stazioni e altri luoghi, e per l'uomo vasi di tutti i tipi di detto servizio. "
  • Questa citazione si trova verso la fine della proclamazione di emancipazione. Essa afferma che tutte le persone, compresi gli schiavi appena liberati, che si trovano in condizioni idonee possono entrare nelle forze armate. Inoltre, sono a lavorare e operare compiti in fortezze, presidi e in altri luoghi.
  • Eventuali liberti del Sud possono prendere le armi con l'Unione. Essi possono combattere e lavorare tutti i lavori necessari per aiutarci a vincere la guerra! Accetteremo voi e aiutarvi con la nostra causa!