Narrazione Della Vita di Frederick Douglass Plot Diagramma
Aggiornato: 5/24/2017
Narrazione Della Vita di Frederick Douglass Plot Diagramma
È possibile trovare questo storyboard nei seguenti articoli e risorse:
Narrative of the Life of Frederick Douglass Activities

Narrazione Della Vita di Frederick Douglass, uno Schiavo Americano

Piani di Lezione di Bridget Baudinet

La narrazione della vita di Frederick Douglass è stata scritta, come annuncia la pagina del titolo, da lui stesso Frederick Douglass e pubblicata nel 1845. Più di 250 anni dopo, la narrativa rimane un potente lavoro, sia per la viva finestra che fornisce sulla pratica Della schiavitù nel sud americano e per la sua eloquente difesa dei diritti umani. Il racconto racconta la storia di vita di Douglass dalla sua nascita alla sua fuga dalla schiavitù intorno all'età di 20 anni. Legge sia come testimonianza personale e un argomento attentamente elaborato contro la schiavitù. Come tale, l'autobiografia di Douglass fa un forte supplemento sia per la storia che per la letteratura.


La Narrazione Della Vita di Frederick Douglass

Storyboard Descrizione

Narrazione Della Vita di Frederick Douglass Plot Diagramma & Riepilogo

Testo Storyboard

  • ESPOSIZIONE
  • CONFLITTO
  • AZIONE IN AUMENTO
  • Questa è la lettera A, Fred. Dice "ah".
  • Douglass nasce nel 1818 e cresce come schiavo in una piantagione crudele in Maryland. Egli vede sua madre una manciata di volte prima di morire, e cresce affamato, freddo e non amato.
  • CLIMAX
  • Douglass è schiava per la vita e diventa sempre più infelice di questa realtà.
  • AZIONE CADUTA
  • In giovane età. Douglass è trasferito alla famiglia di Hugh Auld a Baltimora, dove impara a leggere e sviluppare un odio di schiavitù. A causa di una serie di morti e eredità, Douglass è spostato avanti e indietro tra Baltimora e varie altre località, finendo poi sotto la proprietà di Thomas Auld a St. Michael's, Maryland.
  • RISOLUZIONE
  • Il punto di svolta nella vita di Douglass si verifica quando combatte contro l'avversario schiavo Edward Covey. Stand up per se stesso, Douglass acquisisce un senso di rispetto di sé e un crescente desiderio di libertà.
  • Douglass vuole fuggire dal signor Freeland, ma viene tradito e imprigionato. Alla fine finisce con Hugh Auld a Baltimora. Qui lavora come caulker di una nave e guadagna una piccola quantità di soldi che spera di utilizzare in un secondo tentativo di fuga.
  • Alla fine, nel 1838, Douglass riesce a sfuggire a New York City. Si sposa con Anna Murray, una donna libera che lo seguì a nord da Baltimora, e inizia la sua vita come uomo libero.